Carlo Ginzburg /// “La myse en abyme: qualche riflessione”

Locandina 2015 - 8. GINZBURG

 

BIO
Professore ordinario di Storia delle culture europee, insegna alla Scuola Normale Superiore di Pisa dal 2006. Dal 1998 era docente presso il Dipartimento di Storia all’Università della California (UCLA). Dopo essere stato allievo dal 1957 al 1961 e perfezionando, dal ’61 al ’62, alla Scuola Normale Superiore di Pisa, Ginzburg ha insegnato nelle Università di Bologna, Harvard, Yale, Princeton, al Getty Center, al Warburg Institut di Londra e all’Ecole Pratique des Hautes Etudes di Parigi. Collabora a numerose riviste di studi storici: Past and Present, Annales, Quaderni storici. È membro dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze e membro onorario dell’American Academy of Arts and Sciences. Ha ricevuto il Prix Aby Warburg nel 1992. Tra i riconoscimenti più recenti, nel solo 2007, è stato insignito del Trofeu Vasco Prado, Passo Fundo, del Premio Brancati-Zafferana Etnea e dell’Humboldt-Forschungspreis. Tra le sue pubblicazioni, Il filo e le tracce. Vero, falso, finto (2006, Feltrinelli); I Benandanti (2002, Einaudi). La sua fama di storico è soprattutto legata a Il formaggio e i vermi (Einaudi, 1980).

Pagina personale di Carlo Ginzburg presso la Scuola Normale Superiore di Pisa.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s